<<Sono un operatore del massaggio professionista da nove anni e uso le creme con elementi fitoterapici come coadiuvante dei miei trattamenti ma SottoZero è veramente la migliore!>>
Luciano Ciurleo - Operatore del Massaggio Professionista

Nuova pomata al 4% di mentolo riduce i tuoi dolori muscolari e articolari in meno di 10 minuti o ricevi il DOPPIO dei tuoi soldi indietro!

Clicca sul pulsante qui in basso e prova SottoZero SENZA RISCHI a soli 24,99€ invece di 34,99€!

Caro amico,

se hai lacerazioni multiple al menisco, una costola fuori posto o hai la spalla che ti penzola dalla clavicola…

Beh, vecchio mio, sei nei guai fino al collo.

Chiudi subito questa pagina e corri dal tuo ortopedico di fiducia.

La soluzione che sto per mostrarti è sì molto efficace ma non fa miracoli.

Se invece hai qualche acciacco (anche bello tosto)…

Se soffri di dolori cronici alla schiena, alle spalle o alla cervicale e vuoi smettere di andare avanti ad antinfiammatori che alla lunga ti rovineranno il fegato

O se a causa del tuo lavoro passi tante ore in piedi (o seduto) e arrivi a fine giornata con le gambe che bruciano e che non ti lasciano riposare in pace di notte…

… sono entusiasta di presentarti una nuova pomata che – in pochi istanti – “silenzierà” i tuoi fastidi permettendoti di immergerti nel tuo lavoro, nella tua attività sportiva preferita o di goderti una passeggiata sul lungomare senza limitazioni.


Si chiama SottoZero e prima che ti dica la ragione per cui funziona così bene rispetto a tutte le altre pomate che puoi aver provato finora, voglio mostrarti come puoi testare TU STESSO la sua capacità di dissolvere il dolore in una manciata di minuti.

Ecco cosa devi fare: appena ti arriva a casa, apri il barattolo di SottoZero e con l’indice e il medio prendi una buona quantità di pomata (non fare il tirchio).

Ora, individua in modo preciso il punto nel quale provi dolore e spalma la crema applicando un leggero massaggio circolare con la punta delle dita.

(Se hai dolore in più di un punto, scegli quello che ti fa più male).

Adesso attendi 5 minuti e dai una seconda “mano” di crema.

Fatto questo NON FARE PIÙ NULLA.

Accendi il timer del tuo smartphone e rimettiti a fare quello che stavi facendo prima.

Ma fa attenzione a non rimanere troppo immerso nelle tue attività e dimenticarti della sfida dato che…

IL DOLORE SARÀ DRASTICAMENTE DIMINUITO!

(Tra l’altro SottoZero si assorbe rapidamente, non unge e non rimane sui vestiti… Per cui non è raro dimenticarsi di averla messa).

Se avevi male anche da un’altra parte, ti basterà mettere in confronto quest’area con quella in cui hai spalmato la crema per notare la differenza.

Ne sono convinto? Certo che lo sono.

Infatti nell’improbabile caso non dovessi sperimentare una sostanziale e percepibile diminuzione dei tuoi fastidi nei 10 minuti seguenti all’applicazione…

TI RIMBORSO DUE VOLTE IL PREZZO DELLA CREMA!

Un primo rimborso completo come previsto dalla nostra politica standard.

Più un ulteriore 100%, come mia personale sfida persa.

Questo significa che non solo non rischi nulla… ma hai solo da guadagnare.

Ora, forse potresti chiederti quale sia il motivo di una garanzia così audace e rischiosa…

… dato che potrebbe avvicinare qualche furbetto con l’unico obiettivo di mettersi in tasca qualche euro in più.

Beh, la risposta è molto semplice: SottoZero è scientificamente provato funzionare.

Vedi…

L’ingrediente principale di SottoZero è il mentolo

Non ad una percentuale qualunque, bensì ad una concentrazione del 4% 

Nel 2015 infatti, gli scienziati hanno scoperto che il mentolo a questa specifica concentrazione ha un’incredibile capacità di “disattivare” il meccanismo con cui si prova dolore. [1]

Decisamente di più rispetto alle quantità inferiori e annacquate con il dannoso alcool delle altre pomate ad “effetto freddo”…

…  o quantità maggiori che risulterebbero non solo inutili, ma che potrebbero addirittura provocare irritazioni e bruciature.

Ma di quale meccanismo sto parlando?

Vedi, non tutti sanno che di per sé…

Il corpo non è in grado di percepire dolore

Ma lo fa attraverso il cervello.

Il corpo infatti è cosparso di piccoli e impercettibili “sensori” che si attivano nel momento in cui rilevano uno stimolo potenzialmente nocivo come un trauma o una postura scorretta.[2]

Questi sensori si chiamano nocicettori e una volta che vengono attivati…

Trasmettono un messaggio di SOS al cervello

Immagina i nocicettori come se fossero i sensori dell’antifurto installati nel tuo appartamento…

Quando qualcosa di pericoloso (come un intruso) entra in casa, i sensori di allarme rilevano l’attività sospetta e inviano un segnale di emergenza alla centrale di sicurezza

Che in questo caso è il cervello.

Nel momento in cui la centrale di sicurezza capisce che c’è un problema in una specifica area della casa, a sua volta attiverà una serie di misure di sicurezza avvisando i proprietari, bloccando porte e finestre e chiamando le forze dell’ordine.

Ora…

Il dolore non è altro che la misura di sicurezza che il cervello attua sul corpo

In modo che tu possa proteggerlo da ulteriori danni e successivamente curarlo.

Tuttavia, nonostante questo sia un meccanismo innato e del tutto fondamentale per la nostra sopravvivenza…

… è possibile “aggirarlo” in modo da abbassare in maniera rapida ed efficace la percezione di dolore.

Come? Ecco come: prima ti parlavo della particolare percentuale di mentolo con la quale è stata formulata SottoZero…

Bene, il mentolo a questa specifica concentrazione…

Attiva il TRPM8

Il TRPM8 è uno di quei sensori di cui ti ho parlato poco fa.

Ma a differenza di quelli che si attivano per farti “sentire dolore”, il TRPM8 è il sensore che ti “fa sentire freddo”.

E quindi cosa succede? Succede che il freddo entra in “competizione” con il dolore… Abbassando sensibilmente la sua percezione.

In pratica il TRPM8 attivato dal mentolo, agisce come un dispositivo di interferenza che disturba le comunicazioni inviate al cervello dai nocicettori.

E a sua volta il dolore perderà la sua frequenza come l’autoradio in una strada di montagna.

Si tratta dello stesso meccanismo per cui usi il ghiaccio nel momento in cui prendi una botta.

Tuttavia, al contrario del ghiaccio, il mentolo possiede anche fenomenali proprietà per cui ricercatori di tutto il mondo lo ritengono… [3][4] 

L’unica alternativa efficace e priva di effetti collaterali agli anti-infiammatori presi per bocca!

Tanto è vero che in uno studio condotto su una decina di macellai che per via del loro lavoro avevano sviluppato la sindrome del tunnel carpale[5] 

… i partecipanti a cui è stata applicata una lozione al mentolo sulle zone doloranti hanno sperimentato un’immediata diminuzione dei sintomi grazie alla quale sono riusciti a lavorare TUTTA la giornata senza provare dolore.

Ma sono ancora più incredibili i risultati di uno studio del 2015… [6]

… in cui il mentolo ha diminuito dell’82% le neuropatie di 51 pazienti sotto chemio

Oltre a risultare straordinario anche contro il mal di schiena forte e per i dolori da artrite.

Ora, a questo punto potresti essere convinto che una pomata al mentolo è quello di cui hai bisogno per mettere a tacere i tuoi fastidi…

Di conseguenza, cercare su Amazon o in farmacia quella che costa meno.

Aspetta a farlo!

Prima voglio assicurarmi che tu sappia una cosa: nella stragrande maggioranza dei casi, il mentolo al loro interno è appena sufficiente a profumare la crema.

Infatti, se vai a leggere i loro ingredienti noterai la presenza di alcool.

Quando questa sostanza evapora, genera una sensazione molto potente di freschezza.

Che viene venduta come effetto del mentolo.

Ora, qual è il problema?

Che queste soluzioni sì che rinfrescano.

Ma:

1. L’effetto è breve e il mal di schiena tornerà a farti urlare <<oh issà>> dopo due o tre volte che ti si slacciano le scarpe;

2. L’alcool ti rovina la pelle.

La irrita, fa venire dermatiti e ci sono alcune evidenze secondo cui aumenta addirittura il rischio di sviluppare il cancro alla pelle.[7]

Per questa ragione…

Nella pomata SottoZero NON è l'alcool a generare la sua sensazione "raffredda-dolore"...

... bensì la sua esclusiva formula al 4% di mentolo!

Che come ti dicevo è il “bliss point” che rende l’attivazione del recettore del freddo non solo più rapida…

… ma con una frequenza tale da “disturbare” la sensazione di dolore che provi con la stessa intensità con cui una tempesta elettromagnetica di livello 5 fa saltare la corrente di casa.

Non stiamo parlando di miracoli, ovvio.

Se hai una frattura scomposta alla caviglia, difficilmente la nostra crema al mentolo riuscirà a rincollarti i pezzi.

Ma senza dubbio sarà in grado di limitare il dolore per almeno un’oretta e mezza o due.

Per questa ragione se applicata due o tre volte al giorno (seguendo le particolari modalità di applicazione che ti consiglieremo quando deciderai di provarla), con SottoZero riuscirai a tenere botta per tutta la giornata lavorativa.

Non ha effetti collaterali, se non quello di poterti dimenticare di avere male (perché non lo sentirai più) e iniziare a strafare fino a farti male di nuovo…

C’è di più…

All’interno di SottoZero abbiamo aggiunto altri ingredienti naturali come l’arnica, l’olio di rosmarino, l’eucalipto e l’olio di canfora…

Tutti rivelati possedere potenti proprietà antinfiammatorie efficaci contro dolori cronici.

Questo significa che se utilizzerai SottoZero abbastanza a lungo potresti addirittura lasciarti diversi dolori alle spalle.

Come è successo a Manuel che da due anni soffriva di mal di schiena e adesso non sente più mezzo fastidio

SottoZero è stata una manna dal cielo. Da due anni e rotti la schiena non mi dava tregua nonostante la sedia ergonomica, le visite dal fisioterapista e lo stretching.

Da diversi mesi poi il dolore stava peggiorando al punto di tenermi sveglio la notte.

Tutto è cambiato quando ho deciso di provare SottoZero. Avevo già sentito parlare dei benefici del freddo, ma non mi aspettavo funzionasse così bene.

Me ne spalmo un po’ sulla schiena un paio di volte al giorno e anche dopo 8 ore di lavoro al pc non sento mezzo fastidio.
Manuel Benedetti
Pisa

… O come Simone che in pochi minuti ha visto sparire dolori che di solito duravano 2 o 3 giorni

Qualche sera fa avevo un fortissimo dolore nella parte alta della schiena causato a un eccessivo sforzo in palestra.

Solitamente questo tipo di fastidi non mi durano meno di 2 o 3 giorni.

Dopo meno di 10 minuti dall’applicazione di SottoZero mi sono reso conto che il dolore stava diminuendo in modo significativo, così ne ho applicata un altro po’.

Ma la cosa migliore è che il giorno successivo il dolore era completamente sparito.

Sono rimasto così contento dei risultati che la mattina l’ho fatta comprare a tutti i miei colleghi!
Simone Trocino
Genova

… O come Rosa che adesso riesce a contenere il dolore alle ginocchia

Cinque anni fa mi sono operata ad entrambi i menischi e di tanto in tanto mi capita di sentire dolore alle ginocchia…

Dolori che riesco decisamente a contenere da quando utilizzo SottoZero.

Ovviamente non fa miracoli, ma se state cercando una soluzione per alleviare fastidi e dolorini e non volete assumere troppi farmaci allora SottoZero è la soluzione che fa per voi.
Rosa Lisena
Bari

… O come Luciano, operatore del massaggio che utilizza SottoZero per coadiuvare i trattamenti dei suoi clienti

L'ho acquistata seguendo il mio istinto da professionista del settore. Sono un Operatore del Massaggio professionista da nove anni e uso le creme con elementi fitoterapici come coadiuvante nel massaggio ma SottoZero è veramente la migliore che ho mai provato.

L'effetto che da la sua concentrazione di Mentolo al 4% è sorprendente sul dolore e sull'infiammazione, tutto ciò unito all'arnica, canfora e rosmarino.

L'ho usata anche personalmente sulle mie mani doloranti e stanche e mi ha risolto il dolore all'articolazione metacarpo falangea.

Grazie!
Luciano Ciurleo
Operatore del Massaggio - Roma

Come vedi SottoZero è entrata a far parte dei “mai più senza” di quasi tutti coloro che la provano la prima volta.

E questa è una cosa grandiosa se non fosse che…

Riusciamo a produrre soltanto 300 barattoli ogni mese

Questo perché siamo un’azienda a conduzione familiare e non abbiamo risorse sufficienti a produrne in larga scala.

Ed è anche per questo motivo che abbiamo deciso di vendere SottoZero esclusivamente in modo diretto, senza passare da farmacie o rivenditori… In modo da garantire le poche scorte ai nostri clienti regolari.

Tuttavia se riuscirai ad acquistare il tuo primo barattolo prima che finiscono…

Riceverai anche due REGALI che sono sicuro apprezzerai!

Il primo è “Le Tisane dello Yeti”, un piccolo libricino che ti arriverà a casa nel quale scoprirai le ricette di 13 infusi che possiedono proprietà capaci di potenziare ancora di più gli effetti della crema.

Ricette come:

  • La Tisana del Gigante Bianco… che “droga” gli effetti estingui-infiammazione della pomata grazie alle due radici “sacre” che gli antichi Ayurvedici utilizzavano come ibuprofene naturale; 
  • Il Sogno dell’Orso Himalayano… che ti farà dormire OGNI NOTTE indisturbato come un orso durante il letargo invernale. (Se fai fatica ad addormentarti, prendila prima di andare a letto e dimezza il tempo con cui chiudi gli occhi);
  • L’Elisir dell’Aurora Boreale: la mattina ti svegli già stanco e come se durante la notte avessi dormito sotto una coperta imbottita di piombo? Resetta le tue energie fisiche e mentali con questo mix di foglie polari; 
  • L’Abbraccio dello Yeti: che ti coccola durante le fredde giornate invernali come un caminetto acceso quando fuori c’è la neve;
  • Il Canto del Lupo Bianco… che rende il tuo sistema immunitario impenetrabile come l’esercito spartano nello stretto delle Termopili;
  • La Sinfonia delle Fate Artiche… che rigenera “come per magia” la pelle del viso facendoti risultare di qualche anno più giovane;
  • E altre ancora…

Il secondo regalo è “La Grotta del Sonno”

Vedi, se hai dolori sono quasi certo che dormi anche male.

E più dormi male, più i dolori aumentano facendoti rimanere in un circolo vizioso fatto di sonno carente e dolori in eccesso.

Ecco perché insieme al tuo primo acquisto riceverai anche un piccolo manuale in cui scoprirai i 6 segreti per rendere la tua camera da letto il luogo perfetto in cui dormire:

  • Perché dormire “al calduccio” è l’errore più grosso che puoi fare se desideri migliorare il tuo sonno… E qual è la temperatura ideale per la tua camera da letto;
  • Le 3 piante anti-inquinamento che migliorano il modo in cui respiri durante la notte;
  • I “fantasmi invisibili” che non ti lasciano dormire durante la notte… E come scacciarli senza dover chiamare i Ghostbusters;
  • SHHH! SILENZIO! Come rendere la tua camera da letto silenziosa come un tempio sacro;
  • Le 2 discipline orientali che trasformano il tuo sonno in un’esperienza da sogno (sapevi che il letto deve essere NECESSARIAMENTE rivolto verso un punto cardinale specifico se vuoi un sonno davvero rigenerante?);
  • Perché fissare lo schermo del telefono mentre sei a letto ammazza il tuo sonno… E quale tipo di luce invece tenere sul comodino per stimolare la melatonina.

Quindi, se ti ho convinto dell’efficacia di SottoZero e non vuoi perderti i due REGALI che riceverai a casa:

Ti rimane una sola cosa da fare...
Ordinare SottoZero SENZA ALCUN RISCHIO!

Ti ricordo infatti che se entro 10 minuti dalla PRIMA applicazione, SottoZero non dovesse alleviare in modo SIGNIFICATIVO i tuoi fastidi…

Sei coperto dalla doppia GARANZIA DELLO YETI “Soddisfatto o Rimborsato”

Doppia perché non solo ti rimborserò i soldi che hai speso per provare la crema…

Ma ti darò un 100% in più per aver perso la sfida.

Tutto quello che dovrai fare è inviarci un’email e mandarci indietro il barattolo per darci la prova che l’hai utilizzata (i bonus invece li puoi tenere).

Tra l’altro il prezzo per il tuo primo acquisto è ancora più conveniente.

Infatti, l’eccellente qualità degli ingredienti presenti nella pomata, non ci permettono di vendere la crema a meno di 34,99€.

Ma se questa è la prima volta che acquisti, il prezzo è di soli 24,99€ più un piccolo contributo per i costi di spedizione.

Per acquistare ti basta cliccare sul pulsante che vedi qui in basso. 

Dopodiché atterrerai su una pagina di pagamento in cui potrai inserire le informazioni per la spedizione e il metodo di pagamento.

Puoi pagare con PayPal, carta o direttamente alla consegna.

Una volta fatto, prepararemo immediatamente il tuo pacco che riceverai entro i prossimi due giorni lavorativi.

Per cui…

Non ti resta che cliccare sul pulsante qui in basso e prova SottoZero a soli 24,99€ invece di 34,99€!

P.S. Ti ricordo brevemente che cos’è “La Sfida dei 10 Minuti”.

In poche parole SottoZero funziona così bene che già dopo pochi minuti sentirai il dolore affievolirsi.

Ci metto la mano sul fuoco!

Ma nel caso non dovessi notare alcuna differenza tra il prima e il dopo, allora potrai richiedere un rimborso del 100% come politica resi standard…

più un 100% come mia personale sfida persa.

Non hai nulla da perdere ma solo che da guadagnare.

P.P.S. Le scorte di SottoZero sono limitate a 300 pezzi ogni mese.

E dato che abbiamo un sacco di clienti ricorsivi, non è raro ritrovarci con il magazzino vuoto.

Per controllare la disponibilità vai qui:

FONTI:

1. https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/srt.12226 

2.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2964977/

3.https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/B9780128205891000221

4.https://www.nature.com/articles/ncpneuro0335 

5.https://ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4178917/  

6.https://link.springer.com/article/10.1007/s00520-015-2642-8

7. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2596158/